Il bibliotecario





babele arte
 :.  Opere di Arcimboldo  :. Il bibliotecario

Il bibliotecario

L'opera di Giuseppe Arcimboldo detto l'Arcimboldi

Il bibliotecario
1566 circa
olio su tela ; 97 x 71
Stoccolma, Skoklosters Slott, Styrelsen
Tra le opere che più resero famoso l’Arcimboldi, “Ingegnosissimo Pittor fantastico”, come fu definito dal canonico lateranense Gregorio Comanini, si collocano i suoi dipinti di “teste composite”, i cui tratti sono formati da elementi pertinenti al soggetto raffigurato. Il bibliotecario è così composto unicamente da libri, cui fa da veste una tenda, e da orecchio uno dei nastri della rilegatura. Giunto alla corte di Praga nel 1562 come ritrattista di corte di Ferdinando I (1558-1564), Arcimboldi seppe dunque combinare la sua abilità di pittore “naturalista” acquisita durante gli anni lombardi, a un’invenzione particolarmente spiccata, dando luogo, con le sue teste fantastiche, a una vera e propria moda europea.

http://www.arcimboldi.info/il_libraio_im_25500.htm
Il libraio






itinerari on line


© infonet srl (PI 01322740331)
Il bibliotecario
Opere di Arcimboldo, Giuseppe Arcimboldo, Grandi Maestri, Arte, Arcimboldo. Arcimboldi
Il bibliotecario:Il bibliotecario 1566 circa olio su tela ; 97 x 71 Stoccolma, Skoklosters Slott, Styrelsen Tra le opere che più resero famoso l’Arcimboldi, “Ingegnosissimo Pittor fantastico”, come fu definito dal canonico lateranense Gregorio Comanini, si colloc

esecuzione in 0,140 sec.
11 visitatori connessi


Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK